hotel a Venezia

Dove dormire a Venezia

Trovare un buon hotel a Venezia non sarà affatto un problema. La Serenissima offre infatti tantissime soluzioni, adatte a tutte le tasche e a tutte le esigenze. Per tutte le informazioni sulle zone dove dormire e i consigli consultate la nostra pagina dedicata ai pernottamenti a Venezia.
Se volete inoltre avere le risposte a tutte le vostre domande per visitare Venezia cliccate QUI!

Leggi anche
Muoversi a Venezia
Cosa Vedere a Venezia
Weekend a Venezia
Visitare Venezia in 3 giorni

Dove dormire a Venezia

Trovare una soluzione alla domanda dove dormire a Venezia sarà semplicissimo. La città più romantica del mondo offre infatti infinite valide soluzioni per il pernottamento, adatte per ogni esigenza e, soprattutto, per ogni tasca.
Per darvi una mano per orientarvi nel mare delle opportunità e scegliere l’opzione che fa per voi, vi proponiamo una carrellata dei diversi sestieri in cui è divisa la città, delle loro caratteristiche e delle attrazioni che ciascuno di loro ospita.
Ecco dunque i nostri consigli!

Booking.com

DOVE DORMIRE A VENEZIA

SAN MARCO

È il fulcro di Venezia, in pieno centro storico. È la zona più prestigiosa, dove si concentrano molte principali attrazioni della città, costantemente invasa dai turisti.
Rappresenta la parte più rumorosa, ma anche quella che offre atmosfere e paesaggi magnifici: la Basilica di San Marco, che domina la piazza omonima, il Campanile di San Marco, la Torre dell’orologio e Palazzo Ducale sono davvero uno spettacolo.
In questo sestiere non sarà difficile trovare dove dormire a Venezia. Potete scegliere tra hotel di lusso con vista mozzafiato sulla laguna, B&B e pensioni nascoste nelle calli. C’è quindi una grande variazione di prezzi, anche se dovete tenere in conto che, comunque, siete sempre nel cuore di Venezia quindi la parola economico qui non ha molto valore!

Attrazioni del sestiere: Basilica di San Marco , Campanile di San Marco , Torre dell’orologio e Palazzo Ducale, Teatro La Fenice

DORSODURO

Si trova a sud est della città ed è il sestiere di Venezia che manda in estasi gli appassionati d'arte. Qui, nelle le acque dei canali si riflette la luce delle case imbiancate a calce e la facciata candida della chiesa di Santa Maria della Salute.
In questa zona potrete dedicarvi a visitare le straordinarie opere d'arte, passeggiare sulle lunghe Zattere e prendere un aperitivo nei tanti locali dei vivaci campi.
Sicuramente uno dei sestieri più esclusivi e pittoreschi, è collegato al sestiere di San Marco tramite il Ponte dell'Accademia che attraversa il Canal Grande. Siete perciò a due passi dal centro e dalle sue attrazioni, ma potete godervi una maggiore tranquillità. Cercare qui un hotel a Venezia può essere un'ottima soluzione.
Nella parte nord est, tra i musei di arte moderna ci sono alberghi caratterizzati da design, mentre nella parte delle Zattere si possono trovare modeste pensioni con vista sul canale della Giudecca.

Attrazioni del sestiere: Galleria dell'Accademia, Collezione Peggy Guggenheim, Basilica di Santa Maria della Salute

SAN POLO E SANTA CROCE

C'è un confine labile tra questi due sestieri che quasi si confondono. Formano un'unica area compresa tra Piazzale Roma e il Ponte di Rialto e delimitata dalla sponda meridionale del Canal Grande.
Santa. Croce si estende a ovest, San Polo a est. Pur trattandosi di zone non frequentatissime dai turisti, questi sestieri sono entrambi centralissimi.
Tra i due S. Polo è il più estroverso e animato, pieno di bacari raggruppati intorno al mercato di Rialto e alla Pescaria. È un piacere passeggiare curiosando nelle piccole botteghe artigianali e nei negozietti.
Se non sapete dove dormire a Venezia, ma cercate una zona tranquilla, questa può essere una buona scelta. L'offerta delle sistemazioni è molto varia. Si va da quelle economiche per studenti ad alberghi di categoria elevata, con prezzi però mediamente più bassi rispetto a San Marco e Dorsoduro. La maggio parte degli hotel si trova nel sestiere Santa Croce, verso la stazione ferroviaria e intorno a Rialto.

Attrazioni del sestiere: Ponte di Rialto , Basilica S. Maria Gloriosa dei Frari, Scuola Grande di San Rocco, Museo di Palazzo Mocenigo.

CANNAREGIO

Si trova a nord del sestiere di Santa Croce ed è una delle zone dove potrete trovare il lato più genuino della città. È perfetto se volete cercare un hotel a Venezia. È tranquillo e residenziale e nelle sue calli si possono scoprire alberghetti e B&B di design. Ce ne sono per tutti i gusti, da strutture semplici a quelle di lusso.
La maggior attrazione di Cannaregio è il Ghetto Ebraico, che è caratterizzato da 5 bellissime sinagoghe e dal Museo Ebraico. Nel Ghetto potrete assaggiare la cucina ebraica nei diversi ristoranti e rosticcerie, e fare acquisti nei tanti negozietti presenti.

CASTELLO

È tra i sestieri più grandi di Venezia e si estende ai margini orientali della città. Alterna viali eleganti ed esclusivi, molto vivaci, a zone residenziali e aree verdi molto belle (Giardini della Biennale).
Pur essendo defilato rispetto al cuore della città, ciònon costituisce un problema perchè potrete raggiungere facilmente il cuore di Venezia con i vaporetti. In questo sestiere potrete troverete piccoli negozi, semplici trattorie, persone che parlano il dialetto ...la vera Venezia insomma.
A castello l'offerta per il pernottamento offre B&B e hotel semplici a prezzi contenuti nascosti tra le piccole piazzette e le calli. Spesso sono ospitati all'interno di edifici storici.

Attrazioni del sestiere: Arsenale, Riva degli Schiavoni, Scuola Grande di San Marco

Leggi anche
Visitare Venezia in 3 giorni
Venezia in un weekend
Visitare Venezia in un giorno
Cosa vedere a Venezia